DB Topografico integrato multiscala - Specifiche regionali

Ultimo aggiornamento: 26/11/2014

Nell’ambito dell’ “Accordo sul sistema cartografico di riferimento”, in coerenza con quanto previsto dall’Intesa Stato – Regioni – Enti locali, la Regione Umbria ha realizzato un proprio progetto di cartografia numerica integrata  elaborando in via sperimentale le specifiche tecniche regionali per la produzione di Data Base Topografico multiscala  dalla scale 1:2000 – 1:5000 – 1:10.000 – 1:25.000.

A tale scopo è stato redatto un Capitolato Speciale di Appalto che, tenendo conto dei progressi tecnologici e metodologici recentemente conseguiti nel campo geodetico ed in quello della aerofotogrammetria, ha inteso rinnovare il processo di formazione della cartografia tecnica regionale numerica alla scala 1:5.000, mediante l’utilizzo del GPS per l’ inquadramento geometrico dei lavori ed una acquisizione delle immagini fotogrammetriche aeree molto più ricca di contenuti metrici ed informativi, al fine di semplificare le operazioni di formazione della cartografia medesima e di ridurne altresì i relativi costi di produzione. 

L'attività perseguita è volta ad una integrazione degli stessi contenuti metrici e tematici per incrementare il relativo database geografico, per consentire delle amplificazioni grafiche fino alle precisioni formali  proprie delle carte tecniche e tematiche a grandissima scala, come quelle di interesse urbano alla scala di 1:2000.


Stato di attuazione

Modalità di acquisizione 

Atlante
Data base topografico multiscala 1:2.000, 1:5.000, 1:10.000 e 1:25.000 (Perugia e zone limitrofe) 
Data base topografico 1:5.000 e 1:10.000  delle zone limitrofe a Perugia, altre zone dell'Umbria (Pievese -  Valle sud del Tevere - Valnerina)


 

 

 Esempio di visualizzazione dei layer del Data Base Topografico multiscala:

 

            

 

Scala 1:25.000              Scala 1:2.000